IL LIEVITO MADRE: Piadina home-made

IL LIEVITO MADRE: Piadina home-made

In questo articolo la ricetta per meglio sfruttare il rinfresco della vostra pasta madre.

Vorremmo parlarvi di Sweety , la pasta madre che da ormai circa un annetto fa parte della nostra vita quotidiana, di come questo esserino prolifica, vive e necessita di attenzioni ma, forse ne parleremo più avanti in un articolo a lui dedicato siccome di storie da narrare ce ne sono parecchie.

Per il momento ci limiteremo a parlare delle piadine sfogliate con lievito madre attivo,a lunga lievitazione, sottili come un velo e leggerissime.

INGREDIENTI (4 piadine da 25 cm)

  • 200 g di farina 0 (oppure Manitoba)
  • 50 g lievito madre rinfrescato da 6 h
  • Acqua 70 ml (se necessario aggiungere fino alla densità desiderata)
  • Sale 1 cucchiaino
  • 30 g Strutto

PROCEDIMENTO

Sciogliere la pasta madre nell’acqua aggiungendo piano piano la farina, il sale e per ultimo lo strutto

impastare a mano oppure con planetaria usando la “foglia” per 6/7 min

fare una palla, incidendo una croce con un coltello

lasciare a risposo la pasta fino al giorno dopo

2 ore prima di stendere le piadine effettuare quattro palline da circa 90 g/cad e coprire con pellicola

allo scadere delle 2 ore stendere la pasta (spessore a piacimento) e fare cuocere in padella  con un filo d’olio

farcire a piacimento

Buon appetito



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *